cerca

Addio, Monti...

15 Novembre 2011 alle 16:30

La realtà non è delle più felici, la folla dei questuanti al portone quirinalizio mugugna, la torta è micragnosa e le porzioni sono insufficienti: non c’è trippa per gatti. I soliti indignati premono alla mensa del ricco epulone, nemmeno le briciole raccoglieranno. Il Fini si tiene ben stretto allo scranno, galleggia nella tempesta, non molla, sarebbe il naufragio del passato e della gloria. Casini? … nel nome tutto un programma. Bersani ha lasciato Bettola e le odalische fra Rosy ed Anna esultano al funereo scalpo del Cavaliere. Lo spread ci sta fregando, gli usurai delle borse banchettano sull’orrido pasto, il ròtisseur è nelle cucine, farcisce faraone e pernici per gli ospiti del banchetto: “Multi sunt vocati, pauci vero electi”. La barca fa acqua, il naufragio è quasi certo, molti dalla riva attendono i disperati che si salveranno: i soliti squali guizzano fra l’onde.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi