cerca

Adesso che Prandelli

11 Novembre 2011 alle 11:30

Adesso che Prandelli, interpellato dai banditori pubblici che arruolano nel partito della patrimoniale, ha dato il suo assenso nazional popolare, a nome dei calciatori che già a suo tempo hanno dato generosa prova di patria solidarietà, il governo che trasferirà sulla ricchezza privata, quindi impoverendola, il baratro del debito pubblico, continuando con le notti bianche dei comuni pagate con l'ici del popolo, che la notte dorme dovendo alzarsi la mattina presto, incombe ineluttabilmente. Il Foglio non ama le cose scontate e per questo lotta, ricevendo il mio incondizionato sostegno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi