cerca

Il Cavaliere ahimè senza giustacuore

9 Novembre 2011 alle 10:30

Il salotto buono della politica italiana, l'uso allargato della ragione, lo sguardo e il giudizio appassionati della realtà, il luogo dove, per esperienza personale, fa bene al cuore leggere o magari scrivere, l'alta scuola di giornalismo con linea originale, imprevedibile e inafferrabile per i suoi detrattori, che magari ne diventano voraci lettori, il Foglio naturalmente miei signori. A questa grande compagnia chiedo un giudizio vero, l'onore delle armi per il combattente indomito, il cavaliere ahimè senza giustacuore, troppo improvvidamente esposto agli strali dei suoi avversari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi