cerca

E se falliamo?

9 Novembre 2011 alle 19:30

Caro direttore, e se nel mentre il medico studia il malato muore? Al momento, lo spread ha raggiunto 552,75. Un minimo di buon senso non avrebbe dovuto indurre, per il bene del paese, ad un rapido ricambio? Con una persona che rassicurasse i mercati? Potremo anche dire che si salvaguarda la prassi democratica, ma quanto ci costerà (e quanto ci è già costato) questo braccio di ferro?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi