cerca

I mestieranti della politica

7 Novembre 2011 alle 20:04

Io consiglierei a Berlusconi di tornarsene a casa e mettersi a distanza considerevole dalla politica, di uscire dalla logica del "chi la dura la vince", Credo che Berlusconi abbia sottovalutato la portata distruttiva dei politici di lungocorso, avrebbe dovuto decimarli subito, abolire privilegi e altro, oggi si ritroverebbe con meno nemici politici e più amici tra la gente comune. Non è mai opportuno accompagnarsi ai cattivi che secondo me non solo godono nel fare del male agli altri, ma soprattutto godono quando riescono a trascinare all'inferno, nel loro inferno personale, una brava persona perchè così possono dimostrare che nessuno è migliore di loro. Lo hanno incattivito, lo hanno messo alle corde, lo hanno isolato, lo hanno reso triste e sfiduciato. Mi dispiace vedere una persona solare ingrugnita in quel modo. Tutti possono fare errori nella vita accompaganndosi a cattivi soggetti ma l'importante è ravvedersi e allontanarsi da questa massa di zoccole vecchie con trent'anni di mestiere alle spalle.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi