cerca

Proprio buffo il Bersani

4 Novembre 2011 alle 11:00

Dice che la precondizione è che Berlusconi faccia un passo indietro. Che cosa induce un uomo, che appare sensato, che scandisce le parole, ad insistere nel dire ciò che un altro dovrebbe fare quando l’altro non gli ha chiesto consigli? Poi dice ancora, “se il presidente del consiglio fa un passo indietro noi siamo pronti ad assumerci le nostre responsabilità”. Intanto ci dica noi chi? Perché non è del tutto chiaro, poi sappia che ha offerto il nulla, perché qui si è sempre dato per scontato che chi agisce è responsabile di quel che fa, forse che dalle sue parti non usa?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi