cerca

Cos’è successo ieri

4 Novembre 2011 alle 11:30

Se Salvatore Merlo ha ragione, Napolitano è uno strano Presidente. Casini e Bersani, ricevuti al Quirinale, sono preoccupati del decreto Europa, che significherebbe una vittoria del Cav. e obbligherebbe tutti a rispettare gli impegni. Allora Napolitano, che prospetta larghe intese, suggerisce a Berlusconi di preferire l’emendamento. La fronda del PDL, accoglie l’invito e costringe il Premier a temporeggiare. Se è andata così, capisco l’elefantino che invoca elezioni subito, poiché il colle s’è schierato, e non è più super partes. Ma se così è, risulta evidente che elezioni subito non ci saranno in quanto già pronto il governo tecnico o simile. Un disastro, perché spaccherebbe il PDL. Penso sia meglio un governo bis di questo a guida Alfano, e un Cav, non più presidente del consiglio, magari ministro. Certamente da evitare la sfiducia, che ormai è annunciata, evitando la non gestione del ribaltone. A questo punto non è più proficuo il passo indietro?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi