cerca

Appello per Annalena

4 Novembre 2011 alle 18:00

Non sarà la sede giusta ma non ne conosco altre. Annalena, riprenditi! Dov'è finita la la leggiadra ironia con cui smascheravi i più svariati luoghi comuni? Da settimane fatico a finere la rubrica "lettere rubate" un tempo chicca imperdibile. La tua nuova monotona veste di "madre imperfetta" è troppo vezzosamente simile ai prototipi da te stessa fino a poco fà derisi. Da donna e madre capisco come la maternità sia un'esperienza totalizzante,val bene un pezzo, due. Poi basta! Torna tra noi mamme straniate che non fanno dei loro piccoli sensi di colpa il centro dell'universo!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi