cerca

We had a dream - Ora abbiamo un incubo

3 Novembre 2011 alle 16:00

Noi baby-boomers siamo cresciuti alimentando il sogno di una Europa Unita. A partire dal Trattato di Roma sono stati fatti passi da gigante con la strategia del 'passo, dopo passo'. Purtroppo, arrivati all'apice dell'opera d'arte, è stata varata la portaerei 'Euro' senza un opportuno rodaggio. Ma soprattutto senza le necessarie difese da una concorrenza sistemica delle altre divise e dalle metamorfosi della globalizzazione. Nell'attuale congiuntura la BCE, anzichè trasformarsi in un Fort Knox con difese invalicabili, somiglia piuttosto a un Fort Apache con le porte scorrevoli di un centro commerciale. Resisterà la nostra utopia spinelliana o torneremo alle garitte doganali e al rischio Weimar?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi