cerca

Caro Giuliano

1 Novembre 2011 alle 14:30

Spero che tu faccia una buona trasmissione, possibilmente, senza eccessi. Renzi sta dimostrando che anche in questo malato paesone pieno di nanetti da giardino immobili si possa fare politica seria e adeguata ai tempi. Solo che i nanetti da giardino hanno ancora la capacità di smontare il giocattolo. Vedremo! Il nostro debito, lo dico da un anno in face, ha lo stesso peso del debito greco. Tremonti calmò le acque l'anno scorso "vendendo" la favola che il nostro debito fosse interamente nelle mani degli italiani, e che nel conteggio bisognava anche mettere il risparmio privato. Tipico gioco delle tre carte napoletane! Difatti i tedeschi si sono scocciati! Comunque VIVA Tremonti. Almeno ha messo la mordacchia ai coccodrilli della spesa sfrenata! Uno dei tanti buoni propositi berlusconiani non ha mai preso il via! Meno stato e meno burocrazia. Il sistema è andato in corto circuito perchè i tagli non sono stati mai accompagnati da provvedimenti di snellezza burcratica, per essere precisi: non si sono avute leggi che annullavano competenze e uffici. Faccio un esempio: carabinieri - polizia - forestali - finanza- li incontriamo tutti, più i vigili, sulle strade a mettere le multe! Più oppressione e pressione sugli automobilisti non credo sia possibile immaginare! Non credo che il "paesone" possa permettersi questo lusso, che si badi bene , non è il controllo della viabilità, ma un prelievo scientifico di multe a tutt'andare ! Alla fine il distacco dal cittadino e le istituzioni si trova ad essere un oceano, e solo la famiglia tiene incollata la gente in Italia! Perchè l'estero che funziona lo abbiamo a pochi passi!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi