cerca

Il Foglio ed il terzo principio della dinamica (risate e vendette)

25 Ottobre 2011 alle 16:00

Ormai l'Elefantino non ne lascia passare una. Ispirato dal terzo principio della dinamica, ha deciso di assurgere al ruolo di Garrone per difendere il povero Premier dai Franti che lo circondano ed un pochino anche da se stesso. Così dopo le mutande, ecco le risate davanti a Piazza Farnese. E se Obama dovesse fargli una pernacchia o Putin le corna? Ma dico io, potrà mai il povero Berlusconi pensare ai problemi suoi e del suo governo senza la tutela delle iniziative del Foglio, utili solo a farlo apparire un pò suonato?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi