cerca

Cosa c'è di vero nell'epica di Gheddafi?

21 Ottobre 2011 alle 11:23

Invece di chiamarsi Muammar Gheddafi avrebbe potuto ben chiamarsi Gennaro Esposito o Benito Mussolini. I nemici da combattere sempre gli stessi, i soliti, le nazioni demo-filo-pluto-masso-giudaiche, sanguette fameliche del sangue generoso. E' una musica che s'intona da sempre: VAE VICTIS!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi