cerca

La furbizia di Di Pietro & C

18 Ottobre 2011 alle 10:51

Scarpe grosse, cervello fino? Non ne sono sicura, certo è che Di Pietro èfurbo. Non è una scoperta che abbia spesso usato toni eversivi e molto denigratori, nei confronti del presidente del Consiglio e dei suoi elettori. L'uomo è un assiduo frequentatore della rete e non può non aver notato che il numero degli Italiani, che non ne possono più della violenza di piazza, è tutt'altro che trascurabile. E la rabbia nei confronti dei devastatori, ormai padroni delle piazze, cresce. Ha quindi pensato bene, per pararsi le terga, di partire all'attacco frontale di quello che, con i suoi discutibili comportamenti, in parlamento e nei tribunali televisivi, ha contribuito a scatenare. A me suona molto come: la prima gallina che canta ha fatto l'uovo. In ogni caso, agli occhi di molti Italiani, che osservano, usando il proprio cervello, non puo' non sembrare una mossa, furba e opportunistica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi