cerca

Black block e "tesi del complotto"

17 Ottobre 2011 alle 18:30

Dato che i black block che hanno devastato Roma hanno oscurato i contenuti che gli Indignati volevano esprimere, mi stupisco che finora nessuno se ne sia venuto fuori con la solita tesi del complotto berlusconiano: "è stato Berlusconi a finanziare e istigare i black block affinché attirassero l'attenzione sulle loro violenze, a scapito di ciò che gli Indignati volevano dire". Per cortesia, amici de Il Foglio, non passate questo messaggio al Fatto Quotidiano o a Repubblica!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi