cerca

Col senno del prima?

14 Ottobre 2011 alle 14:30

Se il ministro Tremonti ha notato che la situazione spagnola migliora , grazie alle annunciate elezioni... beh, per qualcun'altro, invece, bella spina nel fianco. Il rendiconto di bilancio è stato forse sottovalutato se a giustificazione delle assenze sono state portate misere scuse e "l'opposizione" carica le batterie con parvenze "aventiniane". Già si intravede il "carro dei nuovi vincitori"... che da tempo attendono che si muova la "carretta dei ghigliottinati" (ma sarà bailamme!). Il vento del nord Africa continua a soffiare più forte. Come dimenticare che questa Legislatura si è presentata come la più solida nella sua maggioranzache avrebbe consentito l'impossibile? Ma donna Veronica e l'alleato Gianfranco non hanno concesso che si godesse di questo lusso. Insomma, intorno e sulla politica c'è troppa gente retribuita. Sperando che prima del diluvio si trovi il modo di approvare (alla svelta) legge elettorale e dimezzamento dei parlamentari ...per i più raffinati politologi e non… si potrà,allora, assistere al sottile piacere di capire quali nomi (tra i più noti), spariranno dalle candidature. I "cittadini" potranno così rivedersi, alla base di quei palchi di esecuzione, come neo "tricoteuses parigine". Sic transit gloria mundi ? Tornando, così, a risentir "aria pura e pulita".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi