cerca

TTP: Tutto Tranne Prodi

12 Ottobre 2011 alle 12:30

Passi la possibilità che la rottura della stasi mortificante del paese passi da uno come Montezemolo, o che Travaglio sia, come stigmatizzato dall'Elefantino, un giornalista di successo e un professionista realizzato, "ma che bravo" sia "Prodi", senza nemmeno un retrogusto ironico in tale titolo, in simili e correnti circostanze, è cosa che non sta in piedi. Alcune pessime eredità di Romano sono cosa stra-nota. Ad esempio così ieri il Wall Street Journal: il suo governo fu "aggressivo nel mascherare lo stato delle finanze pubbliche italiane per guadagnarsi l’ingresso nella moneta unica”. E gli italiani conoscono bene sia le "lacrime e il sangue" che comportò quella manovra, sia le conseguenze inenarrabili di quella scelta per l'inflazione "reale" che ne seguì, compresi i suoi riflessi su salari, export, prezzo degli immobili e ora, crisi attuale. Ancora ci ricordiamo bene poi dei 101 membri del suo governo, le performances, i tesoretti, e l'umore allegramente e intempestivamente sempre esibito dal professore. Pochi osano però rimarcare il ruolo nefasto operato dalla Commissione europea prodiana nell'allargamento da barzelletta (o alla Ridolini) per la insulsa rapidità con cui avvenne - quello a 10 paesi -. Ieri la Slovacchia ha bocciato il fondo salva stati. Questi paesi hanno chiesto e ottenuto l'adesione all'Europa, ma si rifiutano di dare alcunché indietro. Il crollo dell'Euro è frutto di una mancata integrazione politico-culturale, di una mancata coesione da realizzare "prima" di realizzare le tappe economiche. Una smania di grandezza, di grandeur brusselliana, riflessa allora nei singoli partecipanti a quelle tragiche scelte, l'accelerazione senza precedenti di tempi che avrebbero richiesto calma e ponederazione. Responsabilità prodiana anche sorvolare sulle garanzie addotte dalla Grecia - chiaramente similari a quelle addotte all'epoca da Ciampi e Amato, con Prodi in pista. Prodi vuole la storia - e il Quirinale - non bisogna darglieli. Punto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi