cerca

Jobs: il più frainteso

11 Ottobre 2011 alle 14:00

In molti criticano lo sprone che Jobs ha cercato di dare ai giovani neolaureati: li ha illusi, dicono. Ma Jobs ha anche detto “Sono convinto che circa la metà di quello che separa gli imprenditori di successo da quelli che non hanno successo sia la pura perseveranza” Se i giovani pensano di poter ascoltare solo il Jobs che li incita a seguire i propri sogni dimostrano di non capire il suo messaggio: devi avere i dee e volontà di ferro, non mollare mai. Comunque, gli illusi mugugnanti per il loro genio incompreso non hanno certo bisogno di Jobs per giustificare i loro insuccessi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi