cerca

Diego Della Valle Rossa!

6 Ottobre 2011 alle 16:30

Al signor imprenditore Diego Della Valle, ormai sugli scudi dopo l'ennesima apparizione televisiva in cui si schiera contro il governo e i licenziamenti facili, cercando l'applauso di quel pubblico neutralissimo che siede a Ballarò, andrebbe domandato a che punto sono le relazioni sindacali all'interno delle sue fabbriche, ovvero se sono proprio ammessi sindacati all'interno delle sue fabbriche e quanto sia stato contrario lui a licenziare, nell'arco degli anni, svariati rappresentanti sindacali suoi dipendenti (una ricerchina su google può aiutare). Si scoprirà che la sua fighissima doppiezza è degna del tribuno più navigato, pertanto aspettiamoci a breve nuovi sviluppi del genere "è forte la tentazione di entrare in politica", sembra proprio tagliato (sartorialmente, è ovvio) per il ruolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi