cerca

Ai contraffattori il ridicolo non basta. Urge ri-educazione

6 Ottobre 2011 alle 20:00

Prodi consule, l’udienza-filtro andava bene a governo e società civile. Berlusconi consule, lo stesso filtro (invero anche più blando) fa indignare opposizione e società civile. Il principio di non contraddizione è roba troppo da “filosofia perenne” per chi la sera legge Kant, cosicchè - temo - non basterà che la favolosa risata televisiva del Direttore abbia seppellito nel ridicolo i maramaldi della doppia verità. Impudichi, sfacciati, falsi e bugiardi, manco si accorgono di esserlo dall’alto del piedistallo della loro “ragion pura”. Per favore, qualcuno glielo spieghi, magari suggerendo loro letture serali più varie. Non dico, necessariamente, Aristotele, Platone e San Tommaso, ma una bella “Scienza Nuova” di Vico (quello degli “stolti della ragione tutta spiegata che si diedero a calunniare la verità”), per cominciare?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi