cerca

Gli "studenti"

5 Ottobre 2011 alle 20:00

Hanno iniziato il nuovo anno scolastico con cortei, sit in e scioperi per contestare al governo di non aver fatto stanziamenti nella scuola. Tutto questo dopo che il ministro Gelmini ha provveduto alla assunzione di 67000 insegnanti precari. C'è qualcosa che non va negli "studenti", che dovrebbero essere coloro che "studiano", ma forse ho dimenticato io l'aggettivo appropriato, avrei dovuto titolare: gli "studenti di sinistra", e tutto avrebbe una spiegazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi