cerca

Giustizia ingiusta: Perugia, Alfano e il Pd

5 Ottobre 2011 alle 16:30

Cose che non capisco: Alfano fa il suo mestiere: "in Italia per gli errori giudiziari nessuno paga", la Finocchiaro la butta sul sofisticato (chic come sempre): "per il Lodo Alfano e per altri provvedimenti voluti dal governo e poi bocciati dalla Corte costituzionale, costati ai contribuenti molti denari e al Parlamento tanto tempo che avrebbe potuto essere utilizzato altrimenti, chi paga?". Ora di Alfano non dico perché la sua parte la regge bene e non mi appartiene. Ma la signora insieme al suo partito in altre occasioni non ha sempre ribadito: "che le sentenze del Tribunale si rispettano"?.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi