cerca

La chiesa di destra vira a sinistra. Questa è la santa novità

28 Settembre 2011 alle 17:00

La chiesa ha fatto una scelta. Esplicita. Ha stracciato il patto che aveva sottoscritto con la destra, un patto fatto semplicemente perchè le gerarchie fondamentalmente sono di destra. Perché di destra su tutte le questioni fondamentali (idea di famiglia, omosessualità, educazione giovanile, aborto ed eutanasia e valori nel suo insieme, politica estera filoamericana) tranne l'immigrazione. Ma sull'economia seppur di destra la chiesa si è ravveduta. E meno male. Mica si potrà affrontare una crisi di queste dimensioni senza tartassare i ricchi!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi