cerca

Vivere al di sopra dei propri mezzi

26 Settembre 2011 alle 18:00

Basta. Sono stanca di ascoltare dai politici e leggere sui giornali che l'Italia deve smettere di vivere al di sopra dei propri mezzi. Occorre fare chiarezza su questo punto: la maggior parte della popolazione vive del proprio stipendio e sa fare i conti di casa. Spesso accende un mutuo per acquistare la casa e sicuramente le banche erogano solo quello che sono certe di poter incassare. Si acquistano a rate l'auto, il cellulare o l'elettrodomestico, ma ci hanno detto fino alla nausea che l'Italia non cresceva perché gli italiani non si indebitavano al pari degli altri paesi dove il debito familiare era superiore al nostro e gli acquisti correvano. Ora é il momento di dire a chiare lettere che sono i nostri amministratori ad aver portato allo sfascio il debito pubblico buttando denaro a destra e a manca. Sicuramente hanno saputo fare i conti a casa loro, mai nei loro compiti istituzionali. Invece di lamentarsi, dovrebbero cercare e soprattutto trovare gli sperperi nascosti nei loro bilanci. Le famiglie italiane hanno risparmiato in passato più di quanto abbiano fatto gli altri paesi. Ora abbiamo adeguato il nostro tenore di vita alle nostre nuove entrate, togliendo il superfluo. Tocca ora agli amministratori locali e nazionali gestire la cosa pubblica con il buon senso di un buon padre di famiglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi