cerca

"Diligite iustitiam qui iudicatis terram"

23 Settembre 2011 alle 16:34

Quei parlamentari che hanno bigiato alla lezione che il pellegrino apostolico ha tenuto nel loro parlamento hanno perduto, scolaretti contumaci, una occasione per riflettere sul loro ufficio di governanti e apprendere che il potere separato dalla giustizia è una prevaricazione del diritto umano e divino senza il quale tutte le opere degli uomini sono destinate alla rovina. Il pontefice interroga gli uditori sulla giustizia, a cui tutti si appellano, ma di cui manca la sinderesi ai reggitori degli stati moderni. Salomone fu un re giusto perché fu un re sapiente e la Sapienza è la forma della Verità, altrimenti non c'è differenza tra un re e un malfattore. Un pirata ad Alessandro che gli chiedeva perché funestasse i popoli con le sue rapine rispose che la differenza delle rispettive piraterie era solo quantitativa e non qualitativa. Le organizzazioni malavitose sono corpi politici separati perché hanno fatto propria la filosofia kelseniana del diritto, essi credono la giustizia come regolamento funzionale alla propria società a prescindere da qualsivoglia criterio di corrispondenza alla Verità; Il pensiero debole sulla Verità ha comportato un equivalente diritto debole e una giustizia rimodulata sulle faide scatenate dagli interessi che se ne appropriano. Sappiamo (come giustamente dice il prof. Ratzinger: un Papa può restare inascoltato da un non credente, ma a un dottore in utroque iure bisogna obbligatoriamente dare ascolto se non si vuole passare per asini) contemplare la madre terra e essere curatori dei suoi diritti; l'ecologia è una scienza che rende giustizia alla natura, perché almeno in questo gli uomini sanno cosa è il bene della Terra, ma giunti all'uomo gli ecologisti si fermano, non nasce una dottrina ecologica dell'Uomo, non si conosce la Verità del suo essere e quindi si abbandona la parte più divina della creazione agli insulti di chi per governare non cerca come Salomone la Sapienza, ma soli voti (dico io).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi