cerca

La ridicola imputazione coatta di Berlusconi

15 Settembre 2011 alle 16:14

Un gip, di Milano, non è nemmeno il caso di sottolinearlo, in un caso forse unico nel quale i pm (di Milano!) chiedevano il proscioglimento di Berlusconi, decide di chiederne l'imputazione coatta. E con motivazioni che meritano la citazione nei futuri manuali del diritto stante il fatto che, a quanto pare, l'augusta magistrato, introduce (per quanto non sia la prima) la responsabilità oggettiva nell'ambito del processo penale. E, sempre secondo l'amplissima magistrato, Fassino e il suo partito sarebbero stati gravemente danneggiati alle elezioni politiche. Ohibo'! La giovane magistrato, non così inesperta da non sapere da che parte stare, e lasciamo perdere la giurisdizione, che pur essendo garantita dalla Costituzione pare essere diventata un inutile optional, è riuscita a beccare Berlusconi! Non basta che Fassino sostenga di essere divenuto proprietario di una banca per interposto partito e per interposta proprietà (argomento mai e poi mai indagato da nessuno...). Non basta che non quella telefonata ma denunce esplicite (di Albertini) avrebbero dovuto far svolgere indagini su fatti che, solo a distanza di anni, sono indagati da un'altra Procura, mentre quella di Milano aveva pronta una bella richiesta di archiviazione o, in alternativa, un bel cassetto profondo profondo. Insomma. Consorte, Fiorani e, chissà, forse molti altri e molte altre "strutture" operavano in un sistema tangentizio e nello sprezzo delle regole, per mesi e mesi e con molti atti e zacchete! Berlusconi, diabolico, pur assopito, sarebbe riuscito a compiere lui un reato. A prescindere dalla ridicolaggine palese di quanto dobbiamo purtroppo registrare sembra, insomma, che l'ineffabile giovane magistrato stia creando una splendida occasione per una richiesta di danni miliardaria, di Fassino, o di Bersani, o del Pd, o di... no, forse Penati no: una bella causa per perdita di chance elettorale. E i pm, poveracci, dovranno perseguire Berlusconi loro malgrado. E' quasi meglio che a loro insaputa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi