cerca

Il ridicolo

14 Settembre 2011 alle 08:30

Il ridicolo, oramai, è stato abbondantemente superato dall'opposizione ed è grave che i suoi esponenti non se ne rendano conto. Li vediamo stancamente ripetere, con quelle loro facce scure,meste il solito ritornello: "Un passo indietro, un passo indietro",riferito a Berlusconi. Che noia! Che strazio! Al che il premier potrebbe giustamente rispondere, riprendendo uno degli ultimi pezzi di Vasco Rossi," eh, già, io sono ancora qua". Chi non è "più qui" è l'opposizione che difatti di passi indietro ne ha compiuti e parecchi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi