cerca

Sciopero dei non lavoratori

7 Settembre 2011 alle 17:44

Ieri, 6 settembre, giornata dello sciopero Cgil in una città rossa da sempre come la mia, Pistoia. Tutto funzionava tranne gli uffici pubblici, e non tutti. In piazza, fra bandiere rosse d'antan (anni Cinquanta per lo meno), un po' di gente sparsa, a chiacchierare. Sul palco un sindacalista, quindi un nullafacente pagato dal denaro pubblico, che urlava senza neanche troppa convinzione. Dagli altoparlanti, rochi, un po' di Bella ciao (una tristezza). Gli scioperanti: pensionati (facile individuarli dall'età), e impiegati comunali e provinciali. Forse anche qualche pensionato baby. Stop. Più di ogni ragionamento, più di ogni attento articolo di giornale, più delle lettere a se stesso di Ferruccio De Bortoli, sarebbe bastato fare una capatina in piazza, per capire. Una vera finis mundi, ahimè senza alternativa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi