cerca

Delitto e castigo

7 Settembre 2011 alle 17:36

La nazione celebra giustamente con statue, nomi di piazze e strade i personaggi che nel tempo hanno servito l'Italia in modo egregio. Il caso Battisti pone però il problema opposto. L'uomo non pagherà mai per il male che ha fatto ma lo stato ha comunque la possibilità di reagire. Ecco una proposta, cancellare da tutti i documenti dello stato Italiano il reo come non fosse mai nato. Quindi via certificato di nascita, via pagelle scolastiche, tessera elottorale ecc. Vi sembra poco a me no.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi