cerca

Leggi sulla sicurezza nel dimenticatoio

3 Settembre 2011 alle 12:00

Oltre mettere mano alla manovra finanziaria ed ai tagli per risollevare le sorti del nostro paese occorrerebbe che il governo legiferasse anche in favore della sicurezza dei cittadini. Mi riferisco al caso dei troppi incidenti stradali notturni o diurni che mietono troppe vittime per non prendere sempre più seri provvedimenti. Incidenti causati da pirati della strada, ubriachi al volante, extra-comunitari in preda all'alcool o senza patente dovrebbero essere destinati ad venire puniti secondo la "legge del contrappasso" per puro omicidio colposo e soprattutto acciuffati all'istante da volanti della polizia stradale che dovrebbero essere sempre presenti sulle strade. A dare il buon esempio è stato il Sindaco di Firenze Matteo Renzi il quale, in seguito all'ultimo grave incidente accaduto un mesetto fa, ha immediatamente proposto di fare una legge ad hoc ancora più dura rispetto a quelle in vigore. Ma temo che la sua proposta sia passata in secondo piano se non accantonata per affiancarsi alle già presenti tre proposte di legge in materia ferme da diversi anni. Mi domando cosa stiamo aspettando. Godot?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi