cerca

Ruoli per presidenti

1 Settembre 2011 alle 10:44

Eh, già. Sarkozy, resta impigliato nel caso Bettencourt. Sarkozy è spiato a vista per il suo matrimonio con la Carlà. Sarkozy è criticato per le sue scelte per la Libia, per i suoi legami con la Merkel. Anche lui è sbeffeggiato per l’apporto dei tacchi doppi o per la consuetudine universale di bere un bicchiere in più in occasioni eccezionali. Ma Sarkozy ha il potere di prendere per il bavero Ahmadinejad e minacciarlo: Sarkozy può fare l’”uomo” quando c’è la necessità di fare l’”uomo”. Rappresenta un popolo, ha i mezzi per agire e la totale libertà di farlo. Ma immaginate un presidente del consiglio, da noi, in un evento simile? A parte il fatto che avrebbe le mani legate già per poterlo pensare, mi sembra superfluo enucleare la quantità e le qualità dei petulanti aggressivi pronti a bloccare ogni iniziativa di questo genere. E, noi, vogliamo far credere al mondo di essere una nazione? E vogliamo contare in campo internazionale? E c’incavoliamo se gli altri ci passano sulla testa?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi