cerca

La pazienza di Berlusconi

25 Agosto 2011 alle 16:30

La pazienza di Berlusconi non può essere infinita. Ne va del suo prestigio. Poichè non vedo quale convenienza avrebbe la Lega a rompere con Berlusconi, quest'ultimo ha tutte le carte per giocare una buona, e vincente, partita. Abolire tutte le province è la soluzione che gli italiani aspettano per eliminare parte degli sprechi. E non credo che Bossi, anche se è ritornato alla canottiera, voglia correre il rischio di andare ad elezioni e perderle. Quindi coraggio Cavaliere, dimostri di essere sempre il capo. Del governo, s'intende. Anche perchè i suoi avversari politici, Il Pd in testa, come al solito non combinano niente di concreto. Cerasa racconta di una fronda che non vuole aderire allo sciopero della CgiI. Ma Bersani ha il dubbio incorporato e paura anche dell'Idv. Parteciperà allo sciopero. Criticandolo però.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi