cerca

Cambio di passo

24 Agosto 2011 alle 10:00

La verità è che nessuno lo vuole. Nè le mammolette al governo, incapaci (da sempre) di qualsiasi decisione coraggiosa, nè quelle dell'opposizione, che poi hanno da difendere anche loro tutta una serie di privilegi, che loro chiamano diritti. Nessuno vuol capire e io mi domando come si faccia a non vedere: nessuno vuol capire che tutto questo non ce lo possiamo più permettere, tutti questi dipendenti pubblici che escono presto nel pomeriggio, pensionati con scivoli e controscivoli, vacanze di trenta giorni (nemmeno di 21), e giù tutta una serie di cose che abbiamo scambiato per diritti, ma semplicemente non lo sono. Cosa siamo diventati? Mollicci e con la pancia piena? Perchè si deve garantire la pensione a un cinquantenne, perchè un dipendente pubblico è inamovibile? Conosco aziende che non trovano lavoratori disposti a fare turni o impiegati disposti a una pausa pranzo breve che non possa contemplare la palestra. Io non capisco, sono incredula, ma dove vogliamo andare se non ci rassegniamo a rimboccarci le maniche? I paesi emergenti ci fanno a pezzi principalmente perchè hanno più voglia di fare di noi, che ci siamo adagiati. La verità è che siamo troppo lontani nel tempo per ricordare le privazioni delle generazioni avanti la nostra. Io ringrazio il cielo: mia nonna è viva e di prima mano so che una settantina di anni fa doveva lavorare nei campi, che fosse incinta o no, che si sentisse bene o male. Vacanze poi... A me tutto questo non è toccato. E ringrazio Iddio per le possibilità che ho avuto. Ma non erano un diritto per me, erano una magnifica opportunità. Forse per questo l'unico in grado di fare un discorso sensato alla nazione è stato Napolitano. Allora ce la diamo una svegliata, tutti quanti? Questo momento dovrebbe essere preso come un nuovo inizio, una sfida impegnativa e piena di sacrifici, invece vedo corporazioni arroccate sui propri interessi (che non esito a definire stupide e ignoranti) e politici piccoli, piccoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi