cerca

Declino inarrestabile

19 Agosto 2011 alle 08:00

La mia passione per il ciclismo ogni anno mi porta a percorrere migliaia di km su strade statali, provinciali, comunali ed interpoderali. Ogni anno che passa il loro stato peggiora sempre più, non manca solo la manutenzione straordinaria ma anche quella ordinaria, perfino l'erba che le circonda non viene più tagliata. Credo che ciò non sia altro che una perfetta cartina di tornasole non già della crisi che sta attraversando il nostro paese insieme al resto del mondo occidentale ma del lento declino che già ben prima della crisi del 2007 attanaglia l'Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi