cerca

Chi ci capisce è bravo

16 Agosto 2011 alle 11:29

In questo paese persone che lavorano su un PC possono guadagnare e vivere con 500 euro netti al mese, 1.000 euro al mese, 4.000 euro al mese,con tutte le sfumature intermedie. Dipende dalla fortuna di fare il lavoro da un commercialista, in una piccola azienda o in un palazzo governativo. Anche la sinistra (si fa per dire), quando condanna la manovra che colpisce la classe media perché si chiede un extra del 5% oltre i 90.000 euro lordi annui, come la mette con chi guadagna 13.000 euro lordi annui e che con 850 euro al mese non riesce a mangiare se paga l’affitto? E se capita un imprevisto? Dovrebbero pagare anche questi fortunati (di sopravvivere)? Chi guadagna più di 90.000 euro lordi annui? Operai? nemmeno i più specializzati. Insegnanti e docenti universitari? si se fanno doppio lavoro ben retribuito. Agenti delle forze dell’ordine? proprio no. Militari e sottufficiali? forse qualcuno impegnato in missioni estere. Impiegati? forse i più qualificati. Personale sanitario paramedico? non penso. E allora chi guadagna più di 90.000 euro lordi all’anno? Tantissimi politici e amministratori loro amici, industriali, grandi commercianti, dirigenti pubblici e privati, alti papaveri delle forze armate, avvocati, commercialisti, notai, professionisti, giornalisti, medici, manager pubblici e privati, calciatori, golfisti, sportivi delle pubblicità, artisti e conduttori televisivi e sicuramente tantissimi dipendenti di Parlamento, Presidenza della Repubblica. Corti varie e Palazzi del Governo romani. Ultima riflessione siamo sicuri che tra queste categorie di fortunati siano tutti contribuenti onesti che non evadono?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi