cerca

La confusione delle idee

11 Agosto 2011 alle 20:22

Il sottosegretario Letta dichiara che "tutto precipita" e il ministro Tremonti, tra le altre cose condivisibili(taglio delle spese pubbliche e costi della poltica) dice che "bisogna lavorare di piùe per il riposo basta solo la domenica". Evidentemente regna tanta confusione, ma la questione di lavorare di più non deve essere concordata tra le parti in causa? Sono quasi trent'anni che si discetta in Italia la questione delle festività abolite sostenendo che le altre nazioni hanno meno festività di noi. In realtà questa è stata sempre una bufala venduta come verità assoluta. Certo è che in questi giorni nel governo e nelle opposizioni c'è tanta, tanta confusione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi