cerca

Su e giù

8 Agosto 2011 alle 15:07

Anche oggi borsa in altalena, idee poche ma confuse, quasi come quelle di questo governo che, non solo naviga a vista, ma lo fa nella indecisione più totale. Si legge di nuovi aggiustamenti sulle pensioni, dell' aumento dell'Iva e della patrimoniale. Chi ci capisce è bravo. Fosse vero che ritoccano le pensioni, saremmo passati in 20 anni dal poter andare in pensione dopo 14 anni 6 mesi e un giorno degli statali( leggi dei buoni democristiani e comunisti di comune accordo e che ha creato l'inizio del baratro del debito pubblico) a non poter andare prima dei 65 anni. Intanto i giovani statali che hanno usufruito del regalo di pagare i contributi per 15 anni e ricevere la pensione per 45 ed oltre continuano a percepire i soldi che definire rubati sarebbe un eufemismo, potrebbero i ns. governanti tagliarne gi importi o bloccarne almeno la rivalutazione invece di bloccarla a quelli che hanno pagato contributo per 40 anni. Ma questa è l'Italia dove spesso che è onesto viene stangato ed invece che fa il furbo viene premiato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi