cerca

Sfatiamo certi falsi miti

6 Agosto 2011 alle 16:00

Sento odore di '92/93 e mi tornano in mente alcuni personaggi, protagonisti della crisi valutaria di allora. Su Amato, ritengo non valga nemmeno la pena sprecare inchiostro. Vorrei soffermarmi, brevemente, su Ciampi, da molti ritenuto una sorta di salvatore della patria. Per salvare (?) la lira spreco' fiumi di riserve di Bankitalia e fu promosso a capo di uno di quei bei governi tecnici che piaccioni tanto ad alcuni, durante il quale, fra le altre cose, fece un gradito regalo a De Benedetti - (vedasi Omnitel). Lo stesso, poi, seppe trarne il dovuto vantaggio (cessione a Vodafone). Ora e' la volta dell'euro e forse sarebbe bene riconoscere gli errori del passato, cercare di non ripeterli e sfatare certi miti. P.S. Credo che evocare una patrimoniale ora sia dissennato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi