cerca

Punitore di se stesso, Heautontimoroumenos

3 Agosto 2011 alle 16:30

Un uomo così capace d’accattivarsi l’ingratitudine dei suoi gratificati che costringe gli stessi nemici a infierire su di lui senza esclusione di colpi. Dagli amici che lo aiutarono all’ascesa, agli stessi ex amici che lo scalciano nella caduta, un nemico d’antica invidia, il pacioccone editore di “Repubblica”, testa di kozzo delle milizie che lo assediano, la guerra dei “trent’anni” si trascina con alterne vicende: non sembra che vi saranno tempi supplementari e il destino si consuma così come il profeta Montanelli gli pronosticò ai tempi radiosi di vent’anni fa. Anche lui gli si rivoltò contro quando Silvio manifestò la decisione di scendere in campo: “Ti faranno a pezzi”, fu lo stizzoso commento del vate che lo relegò al suo destino. Un carattere gioviale, allegro, barzellettiere, uno spirito goliardico che nel sacrario dei convegni internazionali, G7, G8, G20, qua o là per il mondo, nelle pose fotografiche da diffondere fra i “sudditi” ansiosi d’ammirarli, fa le corna dietro la testa del collega che l’affianca con aria sbarazzina e divertita: un dissacratore di etichette che ad Ankara, testimone del matrimonio della figlia di Erdogan (capo del governo turco) voleva per forza baciare la mano della sposa, all’occidentale, una musulmana ortodossa che arretrò sbalordita sotto gli sguardi stupiti degli invitati. Un pasticcione che trascinato dallo scilinguagnolo parla di Romolo e “Remolo” come se fossero stati i gemelli della sua fantesca. Insomma un riformatore benintenzionato, a briglia sciolta, uomo leale e cuore di mammà che non risparmia l’ “abbronzato” Obama, neo eletto presidente degli Usa, di una sua battutina ad uso propiziatorio. “Gutta cavat lapidem”, ammoniva Lucrezio, altro che “brainwashing” del processo di rieducazione nei campi della Cina maoista e della Corea del Nord tiranneggiata dal “Caro Leader”. Una questione di latitudine, ma efficacissima per screditare la personalità di un uomo sotto qualsiasi bandiera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi