cerca

L'emergenza immigrati continua

3 Agosto 2011 alle 08:00

Ad attanagliare l'Italia non sono solo problemi di carattere economico ma ancora quello dell'immigrazione. La cosiddetta "emergenza umanitaria" si è conclusa grazie soprattutto all'intervento di Maroni che è riuscito a ridisegnare il pacchetto sicurezza varato dal governo Berlusconi nel 2009 rendendolo aperto a modifiche, distinguendolo dalla simile legge Bossi-Fini troppo limitata e permissiva. Il pacchetto sicurezza è un intervento di cui il governo deve andare fiero rendendolo noto a tutti, opposizione compresa. Grazie a tale legge,in fase di forte emergenza, gli immigrati clandestini provenienti dalla Tunisia devono essere espulsi mentre i libici scappati dalla guerra possono ottenere diritto d'asilo. Altro discorso riguarda gli immigrati già residenti in Italia che per legge devono essere in possesso di regolare permesso di soggiorno. Immigrati o no, dissento da Vendola secondo cui il problema immigrazione deve venire trattato non dal punto di vista politico ma umano. Ciò che sta facendo il governo ma con la dovuta freddezza per regolamentare una situazione che può sfuggire di mano e diventare ingestibile con i continui arrivi di barconi a Lampedusa che la sinistra falsamente buonista obbliga ad accogliere. La sua non collaborazione con la maggioranza genera confusione e sfiducia agli occhi di chi ci osserva dall'esterno. Con Maroni l'Italia si presenta come un paese accogliente e solidale ma regolamentato per il benessere di tutti, degli italiani e degli immigrati. Concetto già assorbito da altri Paesi europei al contrario dell'Italia dove crescono scontri violenti, risse, guerriglie nordafricane a Bari e a Capo Rizzuto (Crotone) salvo possibili degenerazioni dell'evento. Per assurdo, l'emergenza tunisina e libica era molto più monitorata di quella attuale, molto meno grave. E' necessario che fin d'ora il governo parli forte e chiaro e spieghi ai cittadini italiani l'intera realtà in maniera trasparente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi