cerca

La speculazione impera

2 Agosto 2011 alle 11:54

Le notizie che giungono dai mercati finanziari sono allarmanti. E non basta consolarsi che i guai sono un po' per tutti. Stiamo pagando interessi altissimi sul rinnovo delle scadenze dei titoli di stato, situazione che mette in ginocchio le residue speranze di ripresa italica. Dobbiamo rimboccarci le maniche e ripensare allo stato sociale, rendendolo più snello ed efficace, cercando di dare a chi ha bisogno e far pagare un contributo di solidarietà a chi ha i soldi. E' prioritario dalla moneta unica con debiti separati per fare della Lira una moneta accattivante per gli investitori stranieri in Italia che hanno voglia di entrare nei mercati"ricchi" dell'Europa del nord a prezzi competitivi. C'è la necessità di dare respiro alle medie e piccole aziende, che sono l'asse portante della nostra economia, per esportare prodotti ottimi a prezzi competitivi. In questo modo si crea lavoro perché inevitabilmente la produzione aumenta e i consumi interni migliorano. Le banche devono aiutare tale iniziativa, dal momento che sono solide(?), finanziando le iniziative e spingendo nella crescita le piccole e medie aziende, che sono fortemente radicate sui territori, a scapito delle grandi che invece producono all'estero (vedi Fiat, Benetton ecc. ecc.) e vendono a caro prezzo i prodotti in Italia. Probabilmente pagheremo di più le materie prime, qualche punto di spread più alto sui titoli emessi, ma potrebbe esserci una crescita ed una nuova stagione più rosea rispetto all'immobilismo attuale. In fondo la Gran Bretagna non ha avuto disgrazie più grandi delle nostre per non essere entrata nella moneta unica, anzi ha gestito la propria economia meglio e bene rispetto alla media europea. Ricordiamoci che nel momento in cui siamo entrati nell'Euro l'economia italiana era pari a quella britannica e oggi? Fate voi. Continuare a perseguire una strada miope di ipotetica stabilità monetaria ci porterà tra pochissimi anni ad essere "la colonia"della Germania e del nord Europa e a mendicare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi