cerca

Manovre politiche / 3

1 Agosto 2011 alle 19:30

E' fuor di dubbio che la crisi economico-finanziaria sia la più grave attarversata dal nostro paese negli ultimi 100 anni. Affrontarla con un premier dicusso, stanco e preso di mira dalla magistratura è pura follia! A quanto sopra dobbiamo aggiungere una certa leggerezza nel prendere misure drastiche e impopolari per tempo(almeno 2 anni addietro). Quelle prese oggi sono frutto di panico collettivo che danneggiano oltre ogni limite il paese. Non aver riflettuto per tempo ha generato un grande senso di sfiducia tra la gente al punto da votare volti nuovi. La destra, che comunque rimane più compatta ed omogenea della sinistra,ha diversi nodi da districare non ultimo il rapporto con la Lega che sta diventando una palla al piede. In questo momento delicato è evidente che nessuno ha voglia di prendere il posto scomodo di Berlusconi, nonstante i proclami del centro-sinistra. Tutti spingono per un governissimo con il chiaro intento di dividersi la torta (di quel poco rimasto) e portare alle elezioni il popolo con una nuova legge elettorale (proporzionale) che dia respiro ai famosi compromessi passati tra centro e sinistra (emarginando la destra) e alla spesa pubblica. Nulla di buono anche all' orizzonte con il piano anticrisi proposto (in vecchio stile) tra corporazioni sindacali e grandi industrie. Tale binomio ha condotto l'Italia allo stremo e deve essere guardato con molta diffidenza, e se non addirittura combattuto con leggi che tutelino la piccola e media imprenditoria fino all' abolizione dell'articolo 18 dello statuto dei lavoratori che tanta sperequazione crea nello stesso mondo del lavoro (con precari a vita e inefficienti intoccabili al lavoro). Berlusconi se vuole salvare la destra deve avere più coraggio e muoversi ad ampio spettro cercando in questo pur breve lasso di tempo di spezzare con decisione l'asse sinistra-grande capitale-organizzazioni sindacali che si sta mobilitando per un "Prodi 2"che sarebbe la mazzata definitiva per le sorti Italiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi