cerca

Riunioni sospette

25 Luglio 2011 alle 17:15

Sarebbe interessante capire se è più grave una riunione tra potenti per stabilire chi occuperà la posizione "x", per cui scatta subito l'Inquisizione e si parla di sistema, o una riunione tra altrettanto e forse più potenti che voglia stabilire, al di fuori del Parlamento, chi sarà il nuovo Presidente del Consiglio. Qui non mi pare ci siano avvisaglie di un intervento dei magistrati: sarà che conta l'appartenenza politica o il portafoglio (grandi banche) dei partecipanti o perchè la notizia l'ha pubblicata il Giornale, agli occhi di certi settori inaffidabile per definizione?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi