cerca

L'avvenire d'Italia: uffici distaccati dei ministeri

25 Luglio 2011 alle 19:55

Nel gioco delle parti nel rapporto tra il Pdl e la Lega registra particolare rilievo,per lo spazio dedicato da vari giornali, la cerimonia avvenuta a Monza. Una presa in giro anche se la ministra Brambilla ha affermato che era delegata del premier Berlusconi. Evidentemente invece di affrontare i problemi di noi Italiani si prende in considerazione la coreografia. Tra le cose che fanno veramente arrabbiare, sono le affermazioni legate ai cittadini che potranno recarsi in questi uffici, senza telefono e senza impiegati, per risolvere i loro problemi. Poi fa capolino l'affermazione del ministro La Russa dell'apertura, due anni fa, di un ufficio a Milano. Sinceramente non capisco cosa possano avere a che fare con il ministero della difesa i semplici cittadini milanesi.Davvero lo spettacolo è desolante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi