cerca

Giuliano Pisapia come Nichi Vendola

23 Luglio 2011 alle 10:00

Anche il Sindaco di Milano difende Carlo Giuliani spiegando che “Carlo era un ragazzo che sognava un futuro migliore per il nostro Paese e per il mondo, cui sentiva di appartenere e che desiderava più giusto, più libero, più democratico”. Può darsi. Di sicuro, però, chi desidera un mondo migliore non va in giro a spaccare negozi e a tirare estintori in faccia agli agenti di polizia. Mi piacerebbe fare una domanda a Vendola e Pisapia: possiamo usare le stesse parole affettuose rivolte a Carlo Giuliani anche per i morti cosiddetti di "destra"?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi