cerca

Magistratura e politica

22 Luglio 2011 alle 16:00

La custodia cautelare è senz’altro discutibile, specie se usata come strumento di indagine, ma è argomento da affrontarsi con legge e non mi pare che il Parlamento, radicali a parte, sia molto interessato. Per questo l’intervento dell’esponente radicale che ha ritenuto equo che la si applicasse a Papa dal momento che i cittadini comuni la subiscono e nessuno si scandalizza, ha una sua ragionevolezza: sarà pure una barbarie il carcere preventivo ma sollevare questioni di principio solo quando torna comodo è anche peggio. Sulla questione dell’autonomia della politica rispetto ai giudici mi pare inappropriato porre la questione in termini di conflitto con la volontà popolare, vuoi perché l’investitura popolare autorizza l’eletto a modificare le leggi ma non ad ignorarle, vuoi perché il popolo è il soggetto in nome del quale si amministra la giustizia ed è generalmente favorevole alle inchieste sulla politica (il responso delle urne non è che un’opinione pubblica formalmente espressa: il consenso è consenso e se deve essere assunto come valore assoluto non si può ignorarlo quando non piace –che è poi la morale del Berlusconismo) vuoi infine perché l’attuale Parlamento è di fatto nominato più che eletto ed è circostanza di non poco conto. Inoltre, non mi è chiaro in che senso un controllo di legalità possa dirsi una violazione dell’autonomia posto che i reati di concussione e corruzione (cioè l’oggetto della quasi totalità delle inchieste) non hanno niente di politico e non diventano reati politici perché li compie un politico. Eccessi ed errori ci sono, ovviamente, ma in linea di massima una condotta rispettosa della legge dovrebbe porre chiunque (politici inclusi) al riparo da conseguenze sgradevoli. In ogni caso unica alternativa sarebbe il ritorno all’immunità parlamentare che nella prassi era, lo sappiamo, impunità. Dovessi scegliere tra gli eccessi di un potere soggetto comunque alla legge e quelli di un potere al di sopra della legge, non avrei dubbi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi