cerca

Habeas corpus (?)

14 Luglio 2011 alle 16:00

La nascita dello Stato moderno è un'assicurazione sulla vita. Da Hobbes in poi lo Stato pattizio è un delega assoluta di tutti i diritti naturali per riceverne in cambio la conservazione e la protezione della vita, al punto che essa si estende contro la stessa decisione dell'individuo di porre fine alla propria esistenza con il suicidio, che nei vecchi codici veniva sanzionato (contro chi si applicava la sanzione è tutto da chiarire), non perché ci fosse un imputabile, ma per riconfermare che il diritto alla morte appartiene solo allo Stato nel momento stesso in cui esso assicura la vita. Se non fosse così non si spiegherebbe come le nazioni fondate su quella dottrina politica contemplino nelle loro leggi la pena di morte e si riservino di dichiarare guerra ad altri popoli, con le conseguente stragi dei loro cittadini. In verità la filosofia del bellum omnium contra omnes passa dalla natura alla civiltà, che di volta in volta l'esplica contro i nemici esterni o interni, ma mai come in questi tempi quel diritto assoluto di dare la morte aveva preso le sembianze della pietà e della compassione; il demonio adesca sempre presentandosi sotto le vesti di un angelo di luce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi