cerca

L'uso spregiudicato del pregiudizio

13 Luglio 2011 alle 15:43

Voglio dedicare tutta la mia stima ed auguro un futuro ricco di soddisfazioni e successo a tutti i ragazzi della quinta scientifico di un liceo privato di Roma, che ieri hanno pagato inconsapevolmente e ingiustamente la colpa di aver studiato in un liceo privato e per di più cattolico. I tre membri della commissione esterna hanno applicato un voto politico alla classe senza rispettare non solo le medie alte dei ragazzi con le quali si sono presentati agli esami, ma neanche gli sforzi che hanno consentito loro di rispondere alle domande di tutta la commissione, mostrando una preparazione al di sopra delle media di tanti altri licei, statali e non. Poiché sono stati sempre seguiti amorevolmente e con vera dedizione da professori, che pur non guadagnando quanto i colleghi delle statali, hanno sempre lavorato e mai approfittato degli scioperi per oziare o strillare nelle piazze piuttosto che garantire un insegnamento costante e completo alle loro classi. Vergogna, vergogna, vergogna, a tutti quei professori che approfittano del proprio ruolo di educatore per umiliare i piu deboli e fare propaganda politica nelle scuole.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi