cerca

Ha ragione Cerasa: niente fiducia sulla manovra

11 Luglio 2011 alle 17:50

A un cronista che chiedeva se l'Italia possa essere il prossimo paese problematico nella crisi del debito sovrano, il ministro delle finanze Tedesco, Wolfgang Shauble, ha risposto: "No, affatto", e ha aggiunto, "l'Italia è nel mezzo di una decisione sul bilancio che non è facile, ma la proposta presentata dal ministro dell'Economia è molto convincente". Si possono fare modifiche, a saldo invariato, è ovvio, ma è il tempo di chiedere alle opposizioni se mandare a casa il Cav. sia per loro, più importante e decisivo della rovina dell'Italia. Se sostenessero che è il Cav. la rovina dell'Italia, compiangeteli. Non è tempo di propaganda, senza la fiducia, dovranno manifestare in Parlamento da che parte stanno. Il governo faccia la sua parte, accettando quegli emendamenti che, non alterando il saldo, le opposizioni crederanno di proporre. Dov'è lo scandalo? L'ostacolo insormontabile? In un paese senza puritani, mozzorecchi e giustizialisti per mestiere e convenienza, il problema neppure si porrebbe. Già, ma noi siamo furbi. O meglio crediamo di esserlo. I veri furbi sono anche accorti e hanno chiaro che ci sono limiti, oltre i quali la furbizia diventerebbe suicidio. Vale per tutti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi