cerca

Una ghiotta occasione per la procura di Milano

7 Luglio 2011 alle 18:00

I magistrati di Milano non perseguono fini politici e non perseguitano il Presidente del Consiglio: sono persone serie e corrette, costrette a procedere dal principio dell'obbligatorietà dell'azione penale. E chi sostiene il contrario è un bugiardo. Ma - grazie a Dio - le bugie hanno gambe e vita corte: perchè ora che la Consulta ha dichiarato ammissibile il conflitto d'attribuzione e i magistrati di Milano hanno facoltà di sospendere il processo Ruby, è ovvio che i magistrati di Milano lo sospenderanno. Svergognando tutte le bugie dette sul loro conto. Del resto i magistrati di Milano - lo sappiamo bene - sono oberati da un cumulo impressionante di lavoro. E sono casi gravi, rapine, violenze, casi umani, fatti di sangue. Quanti milanesi attendono giustizia da anni per casi molto gravi? Non senton forse i magistrati (di Milano) le loro roche voci assetate di giustizia? Non senton forse i magistrati (di cui sopra) il morso della coscienza che li inchioda a dissetarli? Ma certo, certo che sentono voci e morsi, ma - abbiate pazienza - non è forse proprio perchè oberati di lavoro che non han trovato ancora il tempo di scrivere la sospensiva del processo Ruby per dedicarsi anima e corpo ai casi seri per davvero? Perchè, signori miei, il caso Ruby ha certamente una straordinaria rilevanza politica, e questo è fuor di dubbio; ma - scusate tanto - un caso in cui mancan le denunzie e mancano perfino le parti che si senton lese quale grossa rilevanza volete mai che abbia sotto l'aspetto penale? E i magistrati (sempre quelli) solo di quest'aspetto s'occupano: non lo sapete, forse, amici cari? Però, però vedo già i titoli sui quotidiani di domani (al massimo dopodomani): "I magistrati di Milano sospendono il processo Ruby; svergognati i bugiardi che li accusavano di fini politici". Noialtri s'allena già gl'indici da puntare contro i mentitori. p.s.: che poi, a ruotarli altrove, non ci si mette nulla.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi