cerca

Manovra o stangata sull'urina?

7 Luglio 2011 alle 17:39

Nel gergo militare l’impiego di forze e di mezzi a disposizione per realizzare un determinato scopo tattico o strategico è definito manovra. Nel senso figurato è l’insieme di iniziative coordinate allo scopo di raggiungere un determinato fine: manovra monetaria, di bilancio ecc. Nel caso che ci riguarda vuol significare il complesso di provvedimenti fiscali e finanziari per mettere in sesto il bilancio dello Stato. Al di là della metafora, è la stangata quella che ci mortifica. È la prova provata che, nelle strette dell’impossibile, tutti i governi sono gli stessi e l’appartenenza politica di Prodi o di Berlusconi a due schieramenti avversi, serve a poco quando a dominare la scena economica è lo spettro del default a livello internazionale. Da qui la “stangata”. Rapina in banca di Amato sui nostri c/c, rapina Tremonti sui risparmi RISPARMIATI dei RISPARMIATORI. Insomma, diremmo a Napoli: cornuti e mazziati. Se non altro, il deprecato Amato, non ci aveva mai garantito che non avrebbe messo le mani nelle tasche degli italiani (grazioso eufemismo per assicurare i cittadini dell’era berlusconiana che mai vi sarebbe stato un prelievo fiscale estorto con artificio impositivo). Se governare un Paese si riduce al solito balzello, si trasforma in un’estorsione a mano armata della quale non sarà mai esagerato deprecarne la legittimità. In queste condizioni non possiamo non soggiacere alle vessazioni che le buone mascelle del mastino Tremonti addentano per spolparci fino all’osso: nemmeno Quintino Sella avrebbe saputo far meglio. La “tassa sul macinato” fu l’emblematica imposta sulla fame dei più miseri. TREmontano i secoli ma nella storia dell’umanità il tempo non TREmonta mai, è sempre lo stesso. Vespasiano, rispondendo al figlio Tito che lo rimproverava d’aver tassato l’orina, gli avrebbe messo sotto il naso una moneta appena riscossa a questo titolo, chiedendogli “num odore offenderetur”. “No”, rispose Tito: Non olet! Il denaro è solo denaro, a prescindere

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi